mercoledì 20 maggio 2009

1924-25, il 1° scudetto e la seconda maglia


Bologna, 24 maggio 1925, Campo Sterlino prima finale della Lega Nord: Bologna vs Genoa. Cinque finali epocali, al termine delle quali il Bologna Football Club si confermò formalmente (le finali nazionali contro la vincente della Lega Sud - l'Alba Roma, una delle squadre capitoline che, nel 1927, diedero vita all'A.S. Roma - erano all'epoca quasi una formalità: troppo il divario tecnico tra le grandi squadre del Nord e le squadre del Sud.) campione d'Italia per la 1^ volta nella sua storia. Nella foto a lato, la maglia indossata dal B.F.C. in quella partita: maglia completamente bianca (un tempo la squadra di casa concedeva spesso alla squadra ospite l'onore di scendere in campo con la prima divisa, tradizione protrattasi poi fino agli anni '60. In questo caso però il Bologna dovette cedere il passo forzatamente: il Genoa, campione d'Italia in carica, aveva il diritto di indossare la propria casacca a quarti rossoblù.) a maniche lunghe con banda orizzontale rossoblù - con il blu nella parte superiore e il rosso in quella inferiore - sul petto e sulla schiena (all'epoca si giocava senza numeri ), che fasciava l'intero torace. Anche i grandi polsini richiamavano lo stesso disegno della maglia e la stessa disposizione cromatica: metà rossi e metà blu. Il colletto, un modello alla "serafina", anch'esso totalmente bianco, si chiudeva come imponeva la moda dell'epoca: con dei laccetti di colore blu che andavano a chiudere la scollatura che si apriva fin sul petto. Una maglia splendida nella sua eleganza e semplicità. Maglia che, pur con qualche modifica - niente più laccetti ma colletto a "V" -, venne ripresa qualche anno più tardi, durante la prima vittoria in Coppa Europa nel 1932, con l'aggiunta del blasone societario al centro del petto, sulla fascia rossoblù. Sarebbe bello se questa maglia storica del Bologna un giorno venisse riproposta. Riporto un brano tratto dal libro: "Il mezzo secolo del Bologna", riguardo a quella 1^ finale contro il Genoa del 1925: "...L'undici bolognese, per dovere di ospitalità, vestiva una maglia bianca, fasciata di rossoblù...".

Nella foto, da sinistra, in piedi: Perin, Della Valle, Schiavio, Genovesi, Baldi. Accosciati: Giordani (semicoperto da Della Valle), Innocenti, Gianni, Gasperi, Borgato e il massaggiatore Amedeo Bortolotti.

1 commento:

  1. che bella foto !!! ... e che belle quelle maglie !!! ...

    RispondiElimina